Lo zafferano è la spezia più costosa al mondo

Se è la spezia più costosa del mondo un motivo ci sarà: ci vogliono 80.000 fiori per produrre 453 grammi di zafferano. Si raccoglie in autunno, rigorosamente a mano, da raccoglitori (quasi sempre donne) specializzate, che staccano i 3 stigmi uno per uno. E la raccolta si fa all'alba, prima che gli stigmi si aprano, per preservarne sapore e aroma.

 Ha proprietà antibatteriche e antivirali, ed è perfetto per trattare mal di stomaco, tosse e bronchiti. Inoltre, si suppone abbia poteri afrodisiaci. Già Cleopatra lo sapeva: l'aroma che rimane sulla pelle, dopo un lungo bagno di zafferano, fa impazzire gli uomini dal desiderio.

 Volete rimuovere il retrogusto amaro dello zafferano? Pressatelo tra due fogli di alluminio prima di usarlo.